Tag Archives: risparmio

Con il Carpooling i viaggi in macchina costano, inquinano e annoiano meno

10 Set

Ciao  a tutti!

Oggi voglio parlarvi di un servizio (o meglio, di una tipologia di servizio) nato da qualche anno per ridurre i consumi e le spese di chi per un motivo o un’altro si ritrova a dover viaggiare in macchina: il Carpooling.

Immaginate il costo di un viaggio, ad esempio, da Torino a Pisa (fidatevi, ne so qualcosa) di andata e ritorno: il costo ammonta a circa 100-120€ (a seconda di quanto consuma la vostra auto); i kg di CO2 che si immettono nell’atmosfera sono circa 50; la noia, poi, dura ben 4 ore.

Ora immaginate di dividere la spesa per 4, e pagare quindi sui 25-30€ per un viaggio a/r; immaginate che il peso dei sensi di colpa per quei 50kg di anidride carbonica lo dividete in quattro; immaginate conoscere persone nuove, avere qualcuno con cui parlare e con cui divertirsi durante il viaggio… sounds good, uh?!

E’ per questo che è nato il road sharing, un servizio che permette ai viaggiatori di offrire o cercare un passaggio, condividendo le spese e l’esperienza con altre persone.

I siti che offrono tale servizio sono molti, eccovene alcuni tra i più usati in Italia:

BlaBlaCar.it, che è il sito che a me piace di più, offre la possibilità di stabilire dei criteri che dovranno essere rispettati da chi condividerà il viaggio con voi: ad esempio potrete scegliere se condividerlo solo con donne, se accettare fumatori, animali, se le persone che viaggiano con voi potranno portare bagagli grandi o pacchi, se farete tappe intermedie o piccole deviazioni ecc. Sarà il sito a suggerirvi quanto denaro chiedere ai vostri viaggiatori (potrete comunque modificare la cifra a vostro piacimento).

Carpooling.it, che funziona sia in Italia che in Europa, offre lo stesso tipo di servizio: potrete ricercare o offrire un viaggio, decidendo se questo sarà disponibile solo per donne e se i fumatori sono ben accetti. Purtroppo non ci sono indicazioni relative ai bagagli ammessi, né limitazioni per gli animali, che dovrete specificare per iscritto nei commenti al viaggio. Molto carina è l’opzione Lingue: potrete infatti inserire le lingue che parlate, così da aumentare il bacino di possibili viaggiatori.

Bring-me.it, sito tutto italiano, offre la possibilità di inserire annunci di ricerca o offerta di viaggi: anche qui si potrà scegliere di offrire il viaggio solo a donne, di accettare o meno animali e fumatori. Inoltre si possono organizzare le “macchinate” per i concerti o per eventi di qualsiasi tipo.

Roadsharing.com, sito attivo in tutto il mondo, offre lo stesso tipo di servizio; le opzioni di scelta non sono molte, ma si possono inserire le proprie preferenze nel box “Note”, presente in ogni tipo di annuncio.

Tutti questi siti offrono un sistema di feedback, che aiuta gli utenti a verificare l’affidabilità delle persone con cui si sceglie di viaggiare in base alle loro precedenti esperienze di carpooling.

E voi avete mai usufruito di questo tipo di servizio? Parlatene in un commento qui sotto.

Buon inizio settimana,

M.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: