Tag Archives: ecologia e ambiente

Alternative ecologiche ed economiche agli ammorbidenti industriali

28 Mag

Buonasera Pillolini,

come promesso un po’ di tempo fa sulla pagina Facebook, ultimamente mi sono messa alla ricerca di alternative economiche e soprattutto eco-friendly ai prodotti industriali per la pulizia: ammorbidenti, detersivi per lavatrice e per i piatti, detergenti per il pavimento e così via.

Il mio tentativo di fare il gel di sapone di marsiglia, per ora, è fallito miseramente: forse la saponetta solida che ho usato non era adatta, forse ho bisogno io di fare un po’ più di pratica..

In ogni caso sono riuscita a trovare online tre valide alternative all’ammorbidente: con ingredienti a costo quasi zero, naturali e assolutamente non dannosi per l’ambiente, i panni verranno molto più puliti, morbidi e profumati rispetto all’ammorbidente tradizionale.

Ho parlato di queste mie sperimentazioni in questo articolo, pubblicato su Pillole di Sostenibilità.

I prezzi per 1 litro di ammorbidente si aggirano intorno a 1€ per l’ammorbidente all’aceto; 50 centesimi per quello al bicarbonato e 70 centesimi per quello all’acido citrico (che secondo me è il migliore.. e fa anche da anticalcare!).

Volevo inoltre ricordarvi che se entro il 31 maggio (cioè giovedì) raggiungiamo i 200 iscritti su Facebook, verrà indetto un nuovo contest!

A presto,

M.

Annunci

10 modi per consumare meno plastica

11 Mag

Plastica: ne consumiamo tanta, tantissima… troppa. Bottiglie dell’acqua, flaconi, detersivi, cosmetici, piatti, bicchieri e posate.. siamo circondati dalla plastica. Che è uno dei materiali più inquinanti che gira indisturbato per le nostre case.

Ovviamente facciamo la raccolta differenziata, ma comunque per smaltire 1kg di plastica vengono prodotti 6kg di CO2. Quindi sarebbe meglio buttar via meno plastica possibile.

Come fare? Leggete qui i miei 10 consigli per imparare a usare meno plastica possibile, facendo un gran favore alla nostra amata Terra.

Buon weekend,

M.

Generation Awake: l’UE per la sensibilizzazione dei giovani

2 Mag

Buonasera a tutti!

Non so se vi ricordate, ma qualche tempo fa, più precisamente in questo post, avevo accennato a un progetto dell’Unione Europea, o, per essere più precisi, della Commissione Europea, rivolto a tutti i giovani europei: sto parlando di Generation Awake.

Questo progetto, che in pratica è un sito internet, raccoglie le istruzioni per l’uso per uno stile di vita sostenibile ed ecologico, volto a migliorare la salute del nostro pianeta e dei suoi abitanti.

Decisamente carino e simpatico il video di presentazione, con i tre sacchetti canterini, un po’ meno carino il fatto che il manuale di sopravvivenza sostenibile, chiamiamolo così, è scritto a caratteri piccoli piccoli… ma siamo giovani e ce la possiamo fare!

Ho scritto un articolo su Pillole di Sostenibilità parlando un po’ più approfonditamente del progetto e facendo qualche riflessione personale.

Fatemi sapere cosa ne pensate di Generation Awake con un commento qui sotto.

Buona serata,

M.

Riciclare l’olio da cucina

20 Apr

Ciao a tutti.

Sono sicura che la maggior parte di voi (se non tutti) sapranno dell’enorme importanza della raccolta differenziata, ormai obbligatoria in quasi tutta Italia: plastica, vetro, carta, alluminio, pile e rifiuti organici hanno ognuno il proprio sacchetto, che sarà buttato nell’apposito bidone.

Ma l’olio, dove va a finire? Solitamente lo si butta nello scarico del lavandino, ma questo porterà, a lungo andare, a un vero e proprio disastro ambientale: 1 litro d’olio è infatti capace di rendere non potabili migliaia di litri d’acqua!

Così come quasi tutti sanno della raccolta differenziata, pochissimi sanno che anche l’olio fa parte dei rifiuti smaltibili. Come? Raccogliendolo in comunissime bottiglie di plastica e recandosi all’isola ecologica più vicina per buttarlo via.

Ecco qui un articolo scritto per Pillole di Sostenibilità, in cui parlo più approfonditamente di questo argomento.

Buon weekend a tutti,

M.

Earth Hour 2012 & Pillole di Sostenibilità

31 Mar

Buon sabato a tutti!

Oggi ho inaugurato un nuovo spazio, gentilissimamente ospitato da reecycle.it, battezzato Pillole di Sostenibilità!

In questo blog scriverò articoli relativi alla sostenibilità nella vita di tutti i giorni: idee, trucchetti e consigli per vivere bene e salvaguardare la nostra Madre Terra.

Ovviamente si tratta di un progetto che andrà in parallelo a Pillole di Sopravvivenza: d’ora in poi, dunque, controllate tutti e due i blog per essere sempre aggiornati!

Nel primo post parlo dell’Earth Hour 2012, un’iniziativa promossa dal WWF: per un’ora, precisamente questa sera tra le 20.30 e le 21.30, moltissime città di tutto il mondo spegneranno le loro luci in segno dell’impegno che tutti dovremmo prendere per fermare il surriscaldamento globale, diminuire l’inquinamento luminoso, e cercare di migliorare le condizioni del nostro pianeta.

Ognuno di noi, nel piccolo, dovrà impegnarsi a rinunciare a un qualcosa di abituale e dannoso per l’ambiente durante quest’ora: io, ad esempio, spegnerò il mio computer (ed è un vero sacrificio! ma lo faccio volentieri).

E voi cosa farete per l’Ora della Terra? Scrivetemelo in un commento qui sotto.. magari mi vengono idee per il futuro!

A presto,

M.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: